Controllore di area per sistemi di controllo accessi

Due linee RS 485, collegabile fino a otto periferiche
Interfaccia I/O: due entrate e quattro uscite digitali
Collegamento al sistema centrale via Ethernet
Archivio transazioni integrato
Batteria integrata

Perché scegliere CCN 7290?

Autonomia di funzionamento

Design robusto e minimale

Controllo multivarco

 


Un solo dispositivo per molti accessi

Il CCN 7290 è progettato per accentrare il controllo di un’intera area.

Un concentratore è il dispositivo che controlla uno o più varchi: al suo interno vengono elaborati (e temporaneamente immagazzinati) i dati raccolti dalle teste di lettura, confrontando l’identità dei soggetti che effettuano l’accesso con le politiche di autorizzazione, sincronizzate in tempo reale con l’host.

Grazie alle due linee RS 485, può gestire un massimo di otto teste di lettura, distanti fino ad alcune centinaia di metri. I varchi di un intero edificio possono essere dunque gestiti da un solo dispositivo, posizionato in un’area protetta da danneggiamenti o manomissioni ed evitando di ingombrare i varchi con dispositivi voluminosi.

Comunicazione versatile

I concentratori comunicano con il sistema centrale su rete locale Ethernet con protocolli TCP/IP e SOAP. L’adozione di protocolli standard garantisce il funzionamento del sistema attraverso le normali infrastrutture di collegamento presenti nelle strutture, senza la necessità di installare un impianto specifico.

Nel caso di mancata connessione con l’host, il concentratore garantisce comunque il funzionamento del sistema: l’autorizzazione all’accesso viene effettuata direttamente al suo interno e tutti i dati raccolti durante la disconnessione vengono immagazzinati in un database locale. Non appena la connessione viene ripristinata, i dati vengono riversati nel server ed eventuali modifiche alle politiche di autorizzazione vengono sincronizzate.

Autonomia di funzionamento

Il concentratore è progettato per gestire autonomamente i varchi anche in caso di scollegamento improvviso dalla rete elettrica. Essendo progettato per controllare molte teste di lettura CCN 7290 adotta una batteria di grande capacità che permette il funzionamento anche in assenza di alimentazione garantendo la funzionalità del sistema per un’intera giornata.

Robustezza prima di tutto

Il concentratore è pensato per l’installazione a muro, lontano dai varchi (e dalla vista degli utenti), e il suo case è progettato per essere resistente e razionale. Queste caratteristiche, combinate con l’accentramento del sistema apportato dall’apparecchio stesso, garantiscono un alto grado di sicurezza dell’impianto.

I vantaggi della rete

Grazie alla connettività via rete Ethernet e alle funzionalità messe a disposizione dell’applicativo TermTalk, installata su un server centrale, i dati raccolti da CCN 7290 vengono trasferiti in tempo reale, in modo da raccogliere e gestire centralmente tutte le transazioni effettuate sui diversi punti di passaggio che possono coesistere in una struttura.

Un sistema di diagnostica e la possibilità di configurazione da remoto (attraverso il software centralizzato) sono tutte prestazioni che rendono semplice ed efficace l’utilizzo di questo dispositivo.

 


Microprocessore Risc 32bit (ARM)
Memoria

RAM: 32Mb

Flash: 16Mb

Standard di comunicazione (verso host)

Ethernet 10/100

HTML/SOAP, XML

Standard di comunicazione (verso periferiche)

RS - 485 (due linee)
Periferiche collegabili fino a 8
Connettività I/O

4 out (digital)

2 in (digital)
Archivio transazioni 50.000
Installazione A muro
Alimentazione 230Vac (ac)
Alimentazione autonoma Accumulatore Pb 3200mAh
Grado di protezione IP IP40
Dimensioni 435x223x95mm (LxAxP)

 


CCN 7290 viene fornito in un’unica versione.

 

CCN 7290 230V

CCN 7290 230V

 
Controllore di area
Alimentazione da rete 230V
GMD Group -- info@gmdgroup.it --Tel. : 0981-59088 -- C.da Pericelle N°22 -- Villapiana Scalo, 87076 - (CS Cosenza) -- P. IVA: 01534910789